Le ragioni del papa

Ho un sogno. Che un papa davvero santo e intelligente abbia il coraggio di proclamare: “A noi non interessa quello che dicono le leggi dello Stato: che sia ammesso il divorzio, che siano consentite le unioni omosessuali, che l’aborto sia considerato un diritto della donna, e via di seguito. Sono cose di questo mondo, e il regno di Dio non è di questo mondo. Però chi vuol rimanere dentro la Chiesa sappia che deve accettarne integralmente la dottrina e la morale. Volete andarvene anche voi?”

Leggi il seguito

“Federalismo”: sinonimo di accentramento.

[ … ] Dopo la guerra del Sonderbund, dell’anno 1947 (l’ultima guerra di religione in Europa, in pieno Ottocento: erano un po’ in ritardo gli svizzerotti; no, sbaglio, la penultima; l’ultima è la guerra tra cattolici e anglicani nell’Irlanda del Nord) quella che era una semplice confederazione, cioè un insieme di Stati con un debolissimo potere centrale, si trasformò in una vera e propria federazione, pur mantenendo l’antico nome di Confederazione Elvetica, con la costituzione del 1848, modificata nel 1874. Accentramento, quindi, il federalismo, non decentramento!

Leggi il seguito