Il tema di Educazione Fisica (quasi una proposta)

Finché la scuola sarà monopolio di Stato e le cosiddette scuole private saranno soltanto, come ora, scuola statale data in appalto, dove i programmi devono uniformarsi alle direttive ministeriali, non c’è speranza. Via il valore legale dei titoli di studio! Via l’obbligatorietà dei programmi ministeriali! Le scuole siano in competizione fra loro, ciascuna proponga i programmi che ritiene migliori, e adotti i metodi didattici che preferisce. Insegnanti ben pagati e selezionati con criteri feroci, così da avere il meglio. Borse di studio per capaci e meritevoli, finanziate da donazioni private. Ancora una volta, viva l’anarchia!

Leggi il seguito