Aborto, sessualità, Rothbard e Ricossa

Continuo a pensare che il Cristianesimo ha fatto fare, per molti aspetti, un passo avanti alla civiltà, ma per quanto riguarda la morale sessuale abbia avuto fin dalle origini, e continui ad avere, una connotazione regressiva. Colpa di San Paolo, che doveva avere qualche problemino in proposito e ha impostato la sua dottrina sotto il segno di quell’ossessione. Perché identificare sessualità e genitalità? Il Cantico dei Cantici, che un illustre rabbino definì il libro più santo della Bibbia, esalta come fiamma divina l’amore-eros, senza traccia di genitalità. Perfettamente d’accordo! È l’amore come lo intendo anch’io

Leggi il seguito