Ogni bigottismo ha il suo catechismo.

Ogni bigottismo ha il suo catechismo. Fra i bigottismi più radicati occupa un posto d’onore il Politicamente Corretto. Certo, non è un bigottismo da gente dozzinale. E’ un pensiero di persone d’alto rango. Una volta era considerato riprovevole assumere atteggiamenti irridenti nei confronti della religione. Scherza coi fanti e lascia stare i Santi! Oggi non più. La bestemmia è piuttosto diffusa, e non solo tra la gente triviale. L’importante è non parlar male della religione musulmana: ed ecco una forma di bigottismo politicamente corretto. Guardate che anche il papa regnante si adegua all’andazzo: può dire impunemente che Gesù fa un po’ lo scemo (bestemmia pura!), ma si sente in dovere di dichiarare che nella dottrina di Maometto non c’è traccia di violenza (o non ha letto il Corano o gliene hanno affibbiata una versione ad usum delphini).

Leggi il seguito